Narrow screen resolution Wide screen resolution Auto adjust screen size Increase font size Default font size Decrease font size
Tuesday 21 Apr 2015
Home
COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail

COMUNE DI SAN SEVRINO LUCANO

UFFICIO STAMPA

 

COMUNICATO STAMPA

DAL 16 APRILE AL VIA, A SAN SEVERINO LUCANO, TRE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE, SARANNO IMPIEGATI 12 GIOVANI

 

Dal 16 di aprile e per 12 mesi a San Severino Lucano 12 giovani presteranno la propria opera nei progetti di servizio Civile promossi dal comune.

Tre i progetti ossia “Difendiamo il Parco Nazionale”, “Biblioteche aperte al territorio” e “Curare il patrimonio comune”.

Contribuire allo sviluppo di una differente cultura dell’offerta turistica; promozione e valorizzazione del territorio del Parco Nazionale del Pollino e al potenziamento della cultura di salvaguardia e tutela dell’ambiente naturale e sociale, gli obiettivi del primo progetto, quelli del secondo sono invece: concreta realizzazione di politiche di solidarietà che facilitino l’integrazione delle persone fragili nel tessuto sociale e culturale della comunità, evitandone l’isolamento e l’emarginazione; contrastare l'insorgere di situazioni di emarginazione e di isolamento delle persone in condizione di fragilità attraverso la creazione di momenti qualificati di aggregazione in attività sociali, culturali, del tempo libero; valorizzare lo scambio e il trasferimento di esperienze tra generazioni; rafforzare le reti e le attività delle associazioni con quelle dei servizi pubblici esistenti. Gli obiettivi del progetto “curare il patrimonio comune” sono invece: la sensibilizzazione della collettività sulle tematiche del servizio civile e la cultura della solidarietà, sulle tematiche ambientali, la sperimentazione di percorsi di crescita civica e valoriali realizzando iniziative di alto valore civico per la comunità, l’acquisizione di strumenti per comprendere le opportunità fornite dalle teorie di sviluppo sostenibile.

E’ una buona occasione afferma il sindaco di san Severino Lucano Franco Fiore, quella offerta dai progetti di Servizio Civile, 12 giovani per un anno potranno occuparsi della salvaguardia e tutela del Parco,  della promozione culturale e dell’animazione nel territorio e della valorizzazione delle storie culturali locali. Avranno l’occasione di meglio conoscere il loro territorio e di offrire la loro opera per migliorarlo e salvaguardarlo”.

 

L’ADDETTO STAMPA

ANTONIETTA ZACCARA

 
COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail

COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO

UFFICIO STAMPA

 

COMUNICATO STAMPA

PIANTA UN ALBERO TUTELA IL PIANETA, DOMANI A SAN SEVERINO LUCANO

 

Si chiama “pianta un albero, tutela il pianeta”, la manifestazione in programma domani (1 APRILE) a San Severino Lucano. Saranno piantate circa 300 piante di cerro, ontano e abete bianco, donati al comune dall’associazione lucani a Biella, famiglia con cui la cittadina del Pollino ha in atto una sorta di gemellaggio.

L’altra mattina al comune la consegna ufficiale delle piante, presenti oltre alla giunta sanseverinese al completo il presidente dei lucani a Biella Antonio Oliveto e una delegazione del sodalizio.

Il sindaco Franco Fiore nel suo saluto ha ringraziato per il dono e spiegato tra l’altro oltre all’impegno dell’amministrazione in campo ambientale, la valenza dell’iniziativa di domani, si vogliono sensibilizzare i ragazzi a tutelare il pianeta “bene sappiamo, ha detto, l’importanza degli alberi per proteggere il pianeta”, parole di ringraziamento sono stati espressi anche dagli assessori Gallicchio e De Stefano. Oliveto ha affermato “riteniamo sia una cosa utile, è stata fatta spontaneamente anche per l’attaccamento dei lucani di Biella verso questa terra”, e con un punto di nostalgia ha aggiunto “vorrei mettere le radici di nuovo in questa terra ma non è possibile, spero queste piante crescano e rimanga il legame”. Domani mattina accanto al Parco delle Cicogne saranno messe a dimora le piante, parteciperanno le scuole della cittadina accompagnate dal dirigente scolastico Vincenzo Lardo. L’appuntamento è alle 10,30.

 

L’addetto Stampa

 
COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail

COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO

UFFICIO STAMPA

 

COMUNICATO STAMPA

SAN SEVERINO LUCANO SU SKY DA DOMENICA 5 APRILE

 

Il comune di San Severino Lucano punta sull’etere per raggiungere i suoi potenziali turisti. Da domenica 5 aprile e per due settimane uno spot promozionale andrà in onda su 11 delle reti di SKY. In particolare il breve cortometraggio sarà trasmesso da Sky Cinema Comedy (canale506), Sky Cinema Cult (canale 513), Sky Max (canale 301), Sky Max +1 (canale450), Sky Meteo 24 (canale 331) Sky Sport 2  (canale 304), Sky Sport 3 (canale 305), Sky TG 24(canale 306), Sky TG24 Eventi (canale 509), Sky TG24 Primo Piano (canale 508), Sky TG24 Rassegne (canale 507). In trenta secondi e per diverse volte durante la giornata saranno mostrate le bellezze del territorio da Bosco Magnano fino alla cima della Madonna di Pollino, dai paesaggi all’agroalimentare, dalla storia alla tradizione e altro. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Fiore spera con questo spot di far conoscere il suo territorio e di attirare turisti già dalla prossima stagione estiva. “Sarà mostrato, dice il primo cittadino, un percorso di promozione territoriale fondato sulle nostre eccellenze storico-artistiche, enogastronomiche e ambientali.

Obiettivo di questa amministrazione è far conoscere San Severino Lucano e il territorio del Pollino Lucano nella sua interezza di possibilità ed esperienze per il turista che è amante della natura e della buona tavola, della tradizione o degli sport outdoor, territorio che si presta in maniera magnifica a questo genere di visitatore, che potrà coniugare splendidi borghi ove il tempo si è quasi fermato, eccellenze storiche e culturali, il buon mangiare, le nostre tradizioni, la cultura e l’arte”.

 

L’ADDETTO STAMPA

 

 

 
COMUNICATO STAMPA PDF Stampa E-mail

COMUNE DI SAN SEVERINO LUCANO

UFFICIO STAMPA

 

COMUNICATO STAMPA

DI PARASSITOSI SI è PARLATO A SAN SEVERINO LUCANO

 

Le parassitosi sono state al centro di un convegno che si è tenuto a San Severino Lucano. Le parassitosi sono malattie infettive causate o trasmesse da parassiti. I parassiti possono essere ospitati praticamente da tutti gli organismi viventi, vegetali e animali. Molti parassiti convivono con l'ospite senza danneggiarlo, pertanto non causano malattie. Alcuni parassiti invece sono cause dirette di malattia, altri danneggiano l'ospite attraverso la produzione di tossine.

Di quelle cha attaccano in particolare ovini, bovini e caprini si è discusso a San Severino Lucano.

Al tavolo della presidenza esperti della Merck Sharp & Dohme (MSD), Giuseppe Cringoli, professore di parassitologia e malattie parassitarie degli animali, presso il dipartimento di Medicina veterinaria e Produzioni animali di Napoli, il dott. Prestera dell’associazione allevatori di Basilicata, il sindaco di San Severino Lucano Franco Fiore.

Il sindaco Fiore nel salutare i partecipanti, molti allevatori e veterinari dell’area, ha evidenziato l’importanza del convegno. Grazie a tali relazioni scientifiche, ha detto, gli allevatori sono stati adeguatamente informati sulle patologie che acari e insetti possono trasmettere a bovini, ovini e caprini e vengono documentati sulle precauzioni da adottare e sui rimedi farmacologici da utilizzare per debellare tali problematiche, al fine di garantire da una parte situazioni economiche soddisfacenti per le loro attività e dall’altra la produzione di tipicità di alta qualità. Ha inoltre stabilito, confrontandosi con il dottor Prestera, un calendario di incontri da realizzare con gli allevatori della Valle del Frido sulla base dell’accordo di collaborazione stipulato fra Comune e Ara qualche mese fa.

 

L’addetto stampa

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 8 di 202